10 consigli per avere una pelle al top anche in inverno

Con il freddo i livelli di umidità scendono in maniera drastica; se a questo aggiungiamo l’aria fredda del riscaldamento e il fatto che, in inverno, le ghiandole sebacee rallentano la produzione di sebo, ne risulta che anche la pelle sana può risentirne e disidratarsi, spesso diventando proprio sensibile.

Cosa puoi fare quindi per evitare tutto ciò?

  • 1- scegli la crema idratante per il tuo tipo di pelle: le creme idratanti fanno da barriera aiutando l’ epidermide a mantenere la sua naturale idratazione e andando a nutrire gli strati più esterni. Se avete la pelle grassa il consiglio è quello di scegliere prodotti a base di acqua, non comedogenici. Per la pelle secca invece meglio usare un idratante più ricco, a base di oli.
  • 2- eliminate gli ingredienti che disidratano la pelle: tra questi ci sono i peeling con acidi troppo aggressivi che danneggiano le cellule e riducono la funzione protettiva della pelle, causando una perdita di acqua transepidermica e lasciandola così maggiormente esposta agli agenti atmosferici.
  • 3-usa un esfoliante delicato e leggero per rimuovere le cellule morte dalla superficie della pelle e permettere a sieri e creme di penetrare in profondità: rappresenta l’ arma vincente per combattere punti neri e colorito spento.
  • 4-se vai in alta montagna o comunque dove c’è la neve che riflette il sole usa la crema solare e proteggi la pelle, eviterai così di rendere la pelle secca e sensibile e contrasti le macchie.
  • 5-fai la maschera al viso anche due volte alla settimana, possibilmente lo stesso giorno in cui fai lo scrub. Prediligi maschere molto nutrienti e ricche-Oltre a nutrire e idratare la pelle, le maschere di bellezza sono trattamenti dermo-cosmetici pensati anche per coccolare il viso. Per questo, prima di procedere con l’applicazione di una maschera, rilassati e ritagliati un piccolo spazio di tempo da dedicare a te stessa.  
  • 6-fai attenzione al contorno degli occhi e delle labbra: la pelle è più sottile in queste due aree e manca quasi interamente di ghiandole sebacee per proteggerla; utilizza i prodotti specifici per  queste due zone del viso, prodotti che creino una barriera protettiva per il freddo e il vento.
  • 7- attenta ancor di più in inverno alla detersione: la parola d’ ordine per la detersione invernale è delicatezza; siccome la pelle è già sottoposta ad abbastanza stress, non c’ è bisogno di peggiorare il tutto andando a lavarla con prodotti con prodotti dagli agenti schiumogeni aggressivi e simili.
  • 8-Anche le mani sono tra le parti più esposte al freddo invernale, anche perché spesso, per avere le mani libere, rinunciamo all’uso dei guanti.

Questa cattiva abitudine, però, porta quasi sempre la pelle a screpolarsi e, nel peggiore dei casi, ad escoriazioni e tagli all’altezza delle nocche. Importantissimo, dunque, è proteggere la pelle delle mani dal freddo in inverno

Come? Se durante il giorno, presa da mille cose, non trovi mai il tempo di prenderti cura di loro, è la notte che devi sfruttare per rigenerare le mani.

  • 9-fai almeno una volta al mese un trattamento al viso in un centro specializzato; in questo modo la tua pelle viene purificata e pulita per bene, e trattata più in profondità con apparecchiature specifiche, prodotti performanti, mix di oli essenziali e manualità specifiche.
  • 10-bevi tantissima acqua  per idratare dall’ interno e sostenere la funzioni e la vitalità delle cellule dell’ organismo.

Sei pronta anche tu a scavalcare l’ onda di questi mesi ancora troppo freddi??

Sono sempre pronta a chiarire  ogni tuo dubbio e a rispondere alle tue domande per risolvere le tue esigenze di bellezza.

Chiamami al numero 3248016600 per fissare una consulenza e il tuo prossimo trattamento in cabina, ti aspetto

Call Now Button